Nuovo update per Chrome: sicuro, veloce e che preveda il futuro…


Che sia veloce, sicuro e che sappia prevedere il futuro. Sono questi i requisiti del nuovo update targato Google per ciò che riguarda Chrome, come testimonia l’annuncio ufficiale pubblicato questa mattina sul blog ufficiale dedicato al browser.

Per “prevedere il futuro” si intende un procedimento di cui s’era già parlato qualche tempo fa, in occasione del lancio dell’Instant Search da parte di Big G: parliamo, infatti, del caricamento delle pagine prima ancora della loro reale apertura da parte dell’utente, così da risparmiare ancora maggior tempo nelle operazioni di caricamento.

Per la verità Google già con Instant Pages poteva contare su una funzione di questo genere, ma con il nuovo update parleremo di Omnibox, che tramite un’associazione di pre-rending coi siti web più visitati e popolari, garantisce un caricamento immediato anche per le pagine più pesanti. La funzionalità si completa con il memorizzare tutti i portali che l’utente ha visitato, così da portarli tutti sotto l’ala di Omnibox, che provvederà ad aprirli in maniera immediata e soprattutto con anticipo rispetto alla reale scelta dell’utente.

L’update si completa con delle nuove introduzioni in termini di sicurezza, visto che il Chrome che arriverà sarà in grado di analizzare in maniera autonoma i file con estensione exe/msi, così da avvisare prima dell’installazione l’utente in caso di rilevazioni. Questo nuovo servizio di protezione prende il nome di Safe Browsing e sarà certamente in grado di aiutare soprattutto gli utenti meno esperti, per i quali è più alta la probabilità di trovarsi ad avviare download potenzialmente dannosi.

Tutto questo, mentre i rivali del settore arrancano e perdono terreno.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave