Google Chrome, è già tempo di pensare al futuro


Google ha rilasciato ieri la versione 11 del suo browser Chrome, ma guai a pensare di fermarsi qui: le release 12 e 13 sono infatti già in fase di sviluppo, ovviamente su diversi livelli.

Nel canale Dev, dedicato agli sviluppatori, Google ha reso disponibile una prima versione testabile di Chrome 12, nella quale è possibile provare una nuova funzionalità molto interessante, che permette di eliminare i cookie generati dal plugin Flash Player di Adobe.

“Abbiamo lavorato con Adobe e altri membri della comunità web per la progettazione del NPAPI ClearSiteData API. Questa API, che Adobe ha realizzato in Flash Player 10.3, ha permesso di eliminare i dati locali di siti e plugin direttamente dal browser stesso”, scrive Google sul blog del progetto Chromium.

Per applicare la modifica, selezionate la voce “Elimina cookie e altri dati di siti e plug-in” all’interno di Opzioni > Roba da smanettoni > Cancella dati di navigazione.

Nell’ambito dello stesso, il team di Mountain View ha già avviato i lavori attorno a Chrome 13.

Per ora naturalmente non si hanno notizie specifiche sulle novità, anche se pare che gli sviluppatori si stiano concentrando sull’alleggerimento riguardante la barre dei menù, così da permettere agli utenti di passare velocemente da un profilo Google all’altro.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave