YouTube, arriva la licenza Creative Commons


Novità interessante in casa YouTube: da qualche ora è infatti possibile video che siano “tutelati” dalla licenza Creative Commons.

I prodotti caricati dunque non saranno più soltanto attribuibili all’utente che ha effettuato l’upload, bensì protetti anche dai diritti della nuova Licenza CC-BY, pensata appositamente per chi lavora sui video, “costringendo” gli utenti a citare la fonte in caso di citazione.

Per effettuare una prova, vi basterà visitare YouTube/editor, cliccare sul logo “CC” situato in alto a sinistra dello schermo e sfruttare la licenza gratuita della quale si stanno già avvalendo attualmente in 10mila video, tra cui quelli di Voice of America, PublicResource.org, C-SPAN e Al Jazeera.

Gli utenti potranno notare la presenza di una Licenza CC-BY nella categoria “Altro” del video. Non ci saranno dunque loghi sovrapposti al prodotto caricato dall’utente in origine o ulteriori modifiche, bensì il solo inserimento del cosiddetto “Link di attribuzione” posizionato sotto la finestra.

Scritto il , ultima modifica


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave