Videoediting: Apple rilascia Final Cut Pro X


Utenti Apple, montatori di video Apple, la novità è arrivata: Final Cut Pro X, il software professionale di video editing utilizzato su Mac, è stato rilasciato in queste ore dall’azienda di Cupertino e promette di rimanere tra le applicazioni in assoluto più apprezzate del panorama Apple.

Ovviamente nella nuova versione sono stati mantenuti i caratteri delle precedenti, con qualche miglioramento. Cominciando dal passaggio dell’applicazione ai 64 bit, così da poter sfruttare nel migliore dei modi la potenza dei chip grafici del Mac.

Definito come “il più grande passo avanti nell’editing professionale”, Final Cut Pro X presenta tra le altre innovazioni:

  • Magnetic Timeline
    Montaggio su canvas flessibili, senza tracce;
  • Content Auto-Analysis
    Analizza e divide i contenuti, dividendoli in base a tipo di inquadratura, materiale girato e numero di persone riprese;
  • Rendering in Background
    Permette di lavorare più velocemente.

Il prezzo dell’applicazione è di 239.99 euro, mentre le applicazioni Motion 5 e Compressor 4 sono acquistabili a 39.99 euro ciascuna. Un ribasso importante del costo di Final Cut Pro X, dettato dall’abbandono del DVD da parte di Apple, sostituito dal download digitale.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave