Un’occhiata al Windows Store…


E’ notizia nota il lancio della Consumer Preview di Windows 8 da parte di Microsoft, scaricabile già da diverse ore.

La presentazione della versione (quasi) definitiva del nuovo sistema operativo, il più utilizzato al mondo, porta contestualmente Microsoft nel mondo delle app. E lo fa con il Windows Store, lo spazio che la società di Redmond ha riservato alla serie di applicazioni che dovranno arricchire l’OS. Per chi crede in Windows 8 e per chi ha già paragonato il Windows Store a quelli dei rivali Apple e Google…

A primo impatto

Windows Store 1

Il Windows Store si presenta con l’interfaccia “Metro” che ha reso famoso il sistema operativo, soprattutto nella versione “Phone”.

Le applicazioni sono disposte infatti all’interno di caselle colorate, con scorrimento orizzontale – come potete notare dalle immagini di PC World – che permette di passare da una categoria all’altra. Saranno poste in evidenza le “top apps”, a pagamento e non.

Non c’è un elenco principale: la disposizione delle categorie secondo “Metro” è da un lato accattivante, dall’altro forse non proprio immediata per un utente che vuole raggiungere in breve tempo un’area precisa.

Applicazioni

Windows Store 2

Cliccando sull’app desiderata, avrete accesso alla scheda più approfondita, con screenshot e naturalmente la possibilità di procedere all’installazione. Manca, al momento, una sezione dedicata alle applicazioni correlate o più scaricate per un preciso argomento. Arriverà con la versione definitiva?

In ogni caso potrete trovare le applicazioni installate nel desktop, oppure sotto la voce “Tutte le App”, tramite lo Start.

Semplice anche la disinstallazione: troverete l’opzione cliccando col tasto destro sulle singole app. A differenza di ciò che avviene con Apple, ad esempio, in Windows 8 potrete eliminare anche i software di base, come SkyDrive o Xbox LIVE.

Prezzi

Tutte le applicazioni incluse nella Consumer Preview sono gratuite, ma naturalmente non mancheranno quelle a pagamento in futuro.

Al momento vi basterà il tasto “Installa”, più in là potrete usufruire anche di quello “Prova”. E’ quello che precede l’eventuale “Acquista”, con app che dovrebbero avere un costo compreso tra $ 1.49 e $ 999.

La versione definitiva

Windows Store 3

Al momento il Windows Store include 72 applicazioni.

Il numero è chiaramente destinato a crescere, come aumenteranno anche le funzionalità che Microsoft conta di introdurre. Compreso il collegamento diretto alle pagine delle applicazioni su siti esterni che ne fanno uso, oltre al collegamento ad applicazioni che saranno acquistabili esternamente dal Windows Store stesso.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave