Mac OS X Lion, ecco 8 novità dell’Os Apple


Estate 2011, senza date precise.

E’ questa l’unica indicazione che possiedono gli utenti Apple, che attendono impazienti l’arrivo di Mac OS X Lion (10.7), il nuovo sistema operativo che andrebbe a rendere il Mac più veloce, semplice da utilizzare e in grado di eseguire operazioni davvero eccezionali.

Quali saranno le novità di Mac OS X Lion? Eccovi 8 innovazioni-chiave del nuovo Os di Apple.

1. Mac App Store: acquista le tue app preferite

Basato naturalmente sull’App Store di iPhone e iPad, la piattaforma del Mac App Store permetterà scaricare (o acquistare) applicazioni che poi saranno installate con un solo clic.

Il Mac App Store è già disponibile su tutti i Mac con Mac OS X Snow Leopard, e sarà parte integrante del nuovo Mac OS X Lion.

2. Launchpad: proprio come l’iPad

Come sull’iPad, questo servizio dà accesso diretto alle applicazioni, attraverso una scelta a tutto schermo.

Le pagine del Launchpad sono personalizzabili, dando priorità alle applicazioni preferite. Quelle scaricate di recente, inoltre, saranno aggiunte automaticamente all’elenco.

3. App full-screen: no alle distrazioni

Sì, applicazioni a tutto schermo. Senza alcuna distrazione.

E naturalmente, in puro stile Apple, un solo tasto per ridurle ed un semplicissimo trackpad per passare a un’altra finetra.

4. Autosave: mai più lavori persi

Niente più salvataggi manuali, visto che Mac OS X Lion salva automaticamente mentre l’utente lavora.

Inoltre, un’apposita impostazione impedisce di registrare i cambiamenti involontari e blocca automaticamente i file dopo due settimane, permettendo all’utente di tornare alle versioni ‘precedenti’ del documento senza difficoltà.

5. Mission Control: niente sfugge all’utente

Questa funzionalità sfrutta l’intero schermo per dare all’utente una visione d’insieme delle attività che sta portando avanti, le quali vengono raggruppate automaticamente per categoria (pagine, applicazioni, web).

6. Resume: tutto come prima

Riavviare il Mac vuol dire salvare il lavoro, chiudere tutte le applicazioni e dopo il riavvio aprire tutto nuovamente.

Ma con la funzione ‘Resume’ sarà possibile tornare direttamente allo stesso punto del riavvio, senza perdere un secondo di lavoro.

7. Mail 5: gestione dei messaggi semplicissima

Layout rinnovato e più vicino a quello dell’iPad, con la funzionalità Conversations che raggruppa i messaggi in base alla conversazione di cui fanno parte.

8. AirDrop: i file volano

Wireless, AirDrop ed ecco che i tuoi files vengono trasferiti senza difficoltà a chiunque sia nelle tue vicinanze.

Basterà selezionare l’icona dell’applicazione per rilevare automaticamente i computer nei tuoi pressi e procedere all’invio. Una volta chiuso AirDrop, poi, il Mac diventerà invisibile agli altri.

Foto
SmokingApples.com

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave