Google Drive è qui!


google driveGoogle Drive è arrivato puntuale, come avevamo annunciato settimana scorsa, senza grosse sorprese.

Sono 5 i Gb gratuiti disponibili per tutti gli utenti, espandibili fino a 100 al costo di 4,99$ al mese, oppure fino a 1Tb per 49,99$ al mese oppure a 25Gb per 2,49$ al mese.

Come da previsioni sono già disponibili i servizi per PC e Mac, oltre all’applicazione per Android che andrà a sostituire Google Docs, a breve verranno rilasciate anche le applicazioni per iPhone e iPad.

Con Google Drive è possibile:

  • Creare e collaborare in tempo reale, così come accadeva con Google Docs.
  • Archiviare, è possibile salvare qualsiasi documento o file ed accedervi da qualsiasi dispositivo o computer, sia da web che dall’applicazione.
  • Cercare, si può effettuare una ricerca per tipologia di file, autore, parola chiave o addirittura sfruttare la tecnologia Optical Character Recognition per leggere le parole scansionate.

Google Drive è perfettamente integrato con alcuni servizi esterni per creare mockup, inviare fax o modificare video.

Ovviamente non manca l’integrazione con Google+ e gli altri servizi Google, è infatti già possibile condividere le foto su Google+ e ben presto sarà possibile allegare i nostri documenti di Google Drive in Gmail e se Google continuerà l’integrazione avremo anche la possibilità di condividere i nostri file su Google+ o caricarli direttamente dal social network.

Un’altro dei punti fondamentali che rende Google Drive diverso dagli altri servizi, come Dropbox o Box sono le api, già disponibili, che permetteranno a molti servizi di integrarsi e creare programmi e tool utili.

Dalle api infatti è possibile vedere e modificare i file, oltre ad applicare le patch.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave