Google pronto a lanciarsi nel cloud?


E’ un’indiscrezione non confermata, ma che giunge dal Wall Street Journal e che per questo acquisisce credibilità tra gli addetti ai lavori: Google sembra pronta a lanciarsi sul mercato del cloud storage col servizio “Drive“, pensato per il caricamento di video, immagini, documenti e file multimediali in genere.

Inutile sottolineare l’impatto imponente che questa novità potrebbe avere sugli utenti, i quali si troverebbero a gestire praticamente ogni rapporto tra computer e web tramite servizi di Google: da Gmail a Calendar, col profilo su Google+ e ora la possibilità di trasferire e gestire file direttamente su Google Drive. Senza dimenticare poi come Google dia il via all’esperienza dell’utente in rete su Chrome e lo accompagni anche sui dispositivi mobile, smartphone e tablet, servendosi del suo sistema operativo Android.

Trattandosi di un’indiscrezione, sono pochi i dettagli tecnici. Sembra comunque che Big G voglia offrire un servizio di base gratuito, con una quantità di storage limitata, per poi alzare il prezzo con degli account Premium. Un po’ come avviene oggi con Dropbox e servizi simili, anche se in questo caso il marchio Google rappresenterebbe una garanzia per molti utenti alla ricerca di determinate funzioni.

Anche l’ambito mobile dovrebbe essere ben coperto, poiché Google sembra intenzionata a lanciare anche l’applicazione per Android di Drive, così da sfruttare a pieno le potenzialità a proprio favore.

Per giudicare, comunque, attenderemo il lancio del prodotto.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave