Google chiude ai vecchi browser: inadeguati e poco sicuri


Sono poco adeguati e tantomeno sicuri, per questo vanno abbandonati.

Google sbatte letteralmente la porta in faccia ai vecchi browser: Internet Explorer 7, Safari 3, Firefox 3.5 e predecessori saranno dunque banditi dalla lista di funzionalità che il team di Mountain View offre ai suoi utenti, a partire da Gmail e per giungere ai vari Calendar, Talk, Docs e Sites.

Per molti utenti sarà un momento difficile. La percentuale di navigatori legati a browser “anziani” (17% nel mondo), per ignoranza informatica o per pigrizia nel procedere con gli aggiornamenti, dovrà quindi adeguarsi, ammodernarsi ai tempi.

Brutte notizie, dunque, per quei dodici milioni di utenti che utilizzano ancora Firefox 3.5, oppure per l’11% di internauti che si affidano invece al caro e soprattutto vecchio Internet Explorer 6.

I vantaggi saranno ovviamente molteplici, a partire dalla maggior sicurezza, per giungere poi alla possibilità di godere del supporto Html 5 e della maggior stabilità delle nuove versioni.

La decisione è presa. Aggiornatevi 🙂

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave