Firefox mette il turbo: entro il 2011 annunciate le versioni 4, 5, 6 e 7


Mentre Google presenta le novità del suo nuovo Chrome 9, ecco giungere la risposta di Mozilla Firefox, un altro dei browser più utilizzati dai navigatori del web: in casa Firefox, infatti, è stata pubblicata una bozza – si attendono ancora comunicati ufficiali – secondo la quale nel corso del 2011 verranno rilasciate le versioni 4, 5, 6 e 7 del browser.

Entro la fine del 2011, quindi, saranno talmente tante le novità che arriveremo ad utilizzare Firefox 7? Così sembra, e la possibilità ha preso corpo in maniera importante proprio in queste ore, dopo che dallo stesso marchio hanno rilasciato le prime dichiarazioni in merito.

A convincere gli sviluppatori della fondazione ad accelerare in maniera così significativa devono essere i dati crescenti, che hanno visto il browser sottrarre importanti fette del mercato a Internet Explorer, con la conquista del 20% dei visitatori nel mondo e del 38% nel Vecchio Continente.

Se la media, quindi, era stata quella di una versione ‘definitiva’ ogni due anni – Firefox 1 ha debuttato nel 2004, la versione 2 nel 2006, Firefox 3 nel 2008 e ora attendiamo Firefox 4 per la fine di febbraio -, ma Google deve aver rivoluzionato il modo di aggiornare le versioni, rilasciando modifiche di Chrome ogni due mesi circa.

Le nuove release di Firefox dovrebbero presentare numerose caratteristiche in più rispetto all’attuale versione. Gli sviluppatori stanno lavorando, entrando più nello specifico, soprattutto su velocità e stabilità del browser, e su entrambe è lecito aspettarsi grandi miglioramenti.

Si conosce in realtà poco delle versioni future, ma è probabile che vi sia la volontà di offrire un browser aggiornato sul fronte del supporto alle tecnologie Web e capace di avvantaggiarsi dell’hardware moderno.

“Cambiare il modo in cui distribuiamo i prodotti richiederà la rivalutazione di molti punti fermi e il modo in cui identifichiamo una major release. Il criterio per l’inclusione dovrebbe essere l’assenza di nuovi bug, la comprensione degli effetti per gli utenti e il tempo di completamento in linea con il ciclo pianificato”, è stata la dichiarazione odierna di Mike Beltzner, direttore di Mozilla Firefox.

Previsioni sulle prossime versioni 4, 5, 6 e 7 se ne fanno? Qualcosa potete trovarlo in questa roadmap. Per il resto, non c’è che da aspettare, ma visto il ritmo intrapreso da Firefox l’attesa dovrebbe essere poi così lunga.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave