Avast Free Antivirus 7: tutte le novità della nuova release


Avast 7

Avast ha presentato ieri, con un annuncio sul proprio sito web, la release 7 del suo Antivirus gratuito, tra i più scaricati in assoluto in rete.

Cosa cambia rispetto alle versioni precedenti? Quali sono la novità di Avast Free Antivirus 7? Le abbiamo raccolte in tre punti 🙂

Cloud

E’ cloud l’aggiornamento di Avast 7.

Oltre ai normali download che il software effettua quotidianamente, infatti, avviene una sincronizzazione costante e totalmente in tempo reale con tutti i malware rilevati in rete. “Questi aggiornamenti supplementari e regolari dei virus mantengono gli utenti informati e protetti indipendentemente dalla loro connessione Internet”, spiegano.

FileRap

Anche su questo aspetto Avast ha puntato molto sul “live”. L’utente può infatti controllare in tempo reale se un preciso elemento è da giudicare non sicuro o dannoso, grazie alla continua riorganizzazione da parte dell’antivirus.

“L’obiettivo di FileRep è quello di classificare tutti i file sul web”, così da permettere al software di identificare in tempi brevissimi i rischi per l’utente.

Assistenza Remota

Tramite un account Avast un utente può gestire il software anche sui computer di chi ne richiede l’assistenza. Perché questo avvenga n è richiesto nessun programma aggiuntivo di assistenza remota.

WebRap

Avast annuncia di aver migliorato il plugin per browser, in grado di rilevare i siti contraffatti.

“Abbiamo aggiunto i dati del phishing presi dal nostro Virus Lab attraverso i voti sull’affidabilità del sito degli utenti per fornire a tutti gli utenti un pacchetto più completo di informazioni”, fanno sapere. Il plugin individua i certificati SSL falsi/nascosti ed i tentativi di phishing.

Se siete intenzionati a scaricarlo (56 MB), sappiate che servono come minimo un processore Pentium 3, 128 MB di memoria RAM, 256 MB di spazio su disco ed una versione di Windows pari o superiore a Windows 2000.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave