Apple supera Microsoft alla voce “ricavi”


Il sorpasso è compiuto: al terzo trimestre 2011 Apple supera il colosso Microsoft in termini di guadagni, sottraendo dunque all’azienda di Redmond uno dei pochi primati che le rimanevano nell’era attuale del Web 2.0.

Passiamo ai numeri concreti, viaggiando comunque su cifre elevatissime: a Cupertino negli ultimi tre mesi hanno incassato qualcosa come poco meno di sei miliardi di dollari, mentre Microsoft si è fermata “soltanto” a quota 5.23 miliardi.

Cifre da capogiro, è vero, ma rimane il fatto che quello di Apple sia un sorpasso molto significativo, fotografia della situazione che i consumatori stanno da par loro creando, con le loro scelte.

Certo, Microsoft dice ancora la sua. E parlano chiaro in tal senso 350 milioni di licenze vendute per Windows 7 in breve tempo, oltre che il lavoro portato avanti con il browser Internet Explorer 9 e lo sviluppo dei nuovi servizi orientati al “cloud computing”, Office 365 tra tutti.

Apple – è evidente – viaggia fortissimo dalla sua grazie ai vari iPad, iPhone e iPod, veri e propri trascinatori nella crescita dei profitti fatta registrare dall’azienda americana in questi mesi.

Ora non rimane che vedere per quanto Steve Jobs e il suo team saranno capaci di rimanere in testa alla graduatoria dei profitti.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave