3 Software che potresti aver perso di recente


Sul finire della scorsa settimana tre novità si sono affacciate nel panorama dei software legati al web. Novità che forse avete perso e che vi ripropongo stamane, con questo piccolo riepilogo 🙂

[Update] Firefox 10.0.2

Firefox

Update già disponibile per il browser della Mozilla Foundation, che aggiorna la sua decima release. La correzione riguarda, nello specifico, un bug riscontrato in ambito Java che non permetteva agli utenti di caricare alcune pagine web. L’update 10.0.2 introduce anche alcune migliorie in fatto di sicurezza, anche se comunque gli interventi riguardano più precisamente bug rari.

L’introduzione principale che riguarda l’aggiornamento, comunque, fa riferimento ai componenti aggiuntivi che la nuova versione di Firefox supporta: sono stati integrati, infatti, il supporto dell’antialiasing per WebGL, per il CSS3 3D Transforms e per le API Full Screen che consentono a uno sviluppatore di realizzare web-app visualizzabili a schermo intero. Un aggiornamento include, inoltre, nuovi CSS Style Inspector.

I fedelissimi di Firefox potranno effettuare l’update accedendo alla scheda Firefox – Aiuto – Informazioni su Firefox. Naturalmente attendendo qualche ora giungerà la notifica automatica del browser.

[Update] Chrome 17

Chrome

Scaricabile tramite il sistema automatico di aggiornamento, il nuovo update della versione 17 di Chrome risolve una importante vulnerabilità riguardante la libreria libpng, utilizzata da Chrome per elaborare le immagini PNG.

Un ulteriore intervento degli sviluppatori ha riguardato il Flash Player di Adobe, con la risoluzione nel contempo di ben sette ulteriori falle di sicurezza.

[Indiscrezioni] Google Drive

Google Drive (1)

La notizia di cui avevamo già parlato alcuni giorni fa è stata rilanciata nei giorni scorsi da GeekWire, che ha pubblicato in esclusiva alcune immagini di Google Drive, il sistema di storage ideato a Mountain View.

Circola già un’immagine della novità targata Big G, anche se naturalmente non vi sono conferme di alcun genere. In ogni caso, sembra che Google sia intenzionata a lanciare a breve il suo servizio, offrendo agli utenti una quantità di spazio gratuita, alla quale affiancare probabilmente un’opzione a pagamento.

 

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su PROGRAMMI Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave